Organizzazione Aziendale, Consulenza Aziendale Bologna

Pianificazione e Controllo della Produzione

Il sistema di pianificazione e controllo della produzione deve ottimizzare l’utilizzo delle risorse allo scopo di massimizzare il livello di servizio ai clienti in termini di rapidità, flessibilità e rispetto delle date di consegna.

Il sistema di pianificazione produttiva riveste un ruolo fondamentale di collegamento tra i clienti ed il sistema produttivo, e deve assicurare che le risorse produttive esistenti, tenendo conto dei loro limiti e dei loro vincoli, siano sfruttate in modo ottimale.

Un efficace sistema di pianificazione della produzione dovrebbe:

  • recepire rapidamente gli ordini di vendita e le previsioni
  • valutare correttamente l’impatto sul sistema produttivo
  • programmare l’acquisto dei materiali, dei semilavorati e del conto lavoro, in accordo con i vincoli esterni (tempi di consegna, affidabilità dei fornitori etc.)
  • schedulare gli ordini di lavoro sulle risorse produttive in accordo con i vincoli interni (tempi di attraversamento, capacità produttiva e colli di bottiglia etc.)
  • monitorare l’avanzamento reale rispetto a quello pianificato
  • controllare il rispetto delle date di consegna pattuite (livello di servizio ai clienti) attivare opportune azioni correttive dove necessario

L’efficacia di queste attività dipende fortemente dai metodi di pianificazione e dagli strumenti di pianificazione utilizzati. Metodi e strumenti sono strettamente correlati: la revisione del sistema di pianificazione richiede il riesame critico di entrambi.

Spesso, comunque, è sufficiente rendere più robusti i metodi e migliorare l’utilizzo degli strumenti esistenti. Un esempio tipico è l’errata parametrizzazione del MRP, che può portare a risultati deludenti anche con applicativi idonei.

Tutto questo, pur costituendo una base essenziale, spesso però non è sufficiente per ottenere il meglio dal sistema produttivo. In numerosi contesti, il vero salto di qualità si ottiene integrando il sistema di Pianificazione con la funzione Commerciale e con la Produzione.

Integrare la Pianificazione con la funzione Commerciale significa, di solito:

  • concordare un “modello di vendita”, ovvero decidere come servire i clienti;
  • allinearsi sui vincoli del sistema produttivo;
  • stabilire le modalità di coordinamento in caso di problemi o ritardi.

Integrare la Pianificazione con la Produzione significa, di solito:

  • condividere i metodi e gli strumenti di pianificazione:
  • concordare e validare periodicamente il piano di produzione;
  • definire quali attività possono essere gestite dalla produzione in modo autonomo;
  • stabilire le modalità di coordinamento in caso di problemi o ritardi.

Un percorso strutturato di miglioramento della Pianificazione della produzione prevede di:

  • effettuare una analisi accurata del metodo e degli strumenti attuali (as is)
  • individuare criticità e aree di miglioramento;
  • formulare un quadro di riferimento (to be);
  • ipotizzare un percorso operativo e concordarlo con il Cliente;
  • formare il team di progetto e condividere il piano di lavoro;
  • fornire supporto sulle attività di miglioramento e monitorarne l’avanzamento;
  • impostare procedure e strumenti di coordinamento con le funzioni commerciale e produzione;
  • fornire una consulenza mirata sulle tecniche di pianificazione più idonee:
    MRP / Punto di riordino / Kanban / Liste di priorità etc., e sui relativi strumenti informatici.

Un buon sistema di pianificazione può, a parità di condizioni, ridurre i tempi di consegna e migliorare il livello di servizio ai clienti, innescando in molti casi anche un aumento dei volumi di vendita. Pertanto, i costi associati ad una valida revisione del sistema di pianificazione sono di solito caratterizzati da un rapido ritorno dell’investimento.

Paolo Di Medio

Paolo Di Medio

Paolo Di Medio

Ingegnere gestionale e consulente aziendale per più di dieci anni, ho avviato questo blog nel 2012 e attualmente dirigo Photonia, startup innovativa hi-tech. Sono un inguaribile appassionato di organizzazione e tecnologia.
Paolo Di Medio

Articoli correlati

Kanban: linea guida per il dimensionamento e l’implementazione

Kanban: linea guida per il dimensionamento e l’implementazione

Il Kanban, tecnica della Lean Production, è un semplice strumento “pull” per il richiamo di materiali, semilavorati o gruppi dalle fasi a monte. Vediamo alcune indicazioni per implementare e dimensionare correttamente un sistema Kanban.

leggi tutto

Lascia un commento (bastano il tuo nome e il tuo messaggio).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.